Fagiolini integrali con fagiolini e feta…ottimo piatto unico

Stampa
Fusilli integrali fagiolini e feta

Martedì scorso ci siamo soffermati sulle proprietà e sui benefici sulla nostra salute di un alimento di stagione come i fagiolini.

Oggi ti propongo una ricetta velocissima e leggera, “Fusilli integrali con fagiolini e feta”,  l’ideale per te che hai poco tempo e soprattutto per te che non vuoi rinunciare ad un’alimentazione bilanciata.  Questi legumi sono adatti anche ai più piccoli e a chi normalmente non tollera gli altri legumi.

Se sei curioso di conoscere le proprietà dei fagiolini vai all’articolo dedicato e clicca qui.

I Fusilli integrali con fagiolini e feta sono un ottimo piatto unico perché hai tutto ciò che ti serve in un’unica portata:

  • i carboidrati della pasta
  • le proteine del formaggio
  • le fibre altri nutrienti dei legumi
  • i grassi vegetali del buon olio EVO, rigorosamente a crudo perché le sue annoverate proprietà valgono solo se non cotto.

 

Valori-nutrizionali-Fusilli-integrali-fagiolini-e-feta

Valori nutrizionali

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 gr di fagiolini lavati e privi delle estremità
  • 150 gr di fusilli integrali
  • 4 pomodori pelati
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 cucchiai d’olio EVO
  • 100 gr di feta o ricotta dura
  • Sale q.b.

 

Come prepari i fusilli con i fagiolini:

  1. Metti nella pentola a pressione i fagiolini tagliati a metà, i pomodori pelati, l’aglio, ¼ di bicchiere d’acqua
  2. Mescola bene, chiudi la pentola col coperchio e lascia cuocere 10 minuti dal primo fischio. Se non hai la pentola a pressione la cottura raddoppia
  3. Intanto fai cuocere i fusilli in acqua bollente
  4. A cottura terminata, scola la pasta e versala nuovamente nella pentola di cottura
  5. Aggiungi i fagiolini alla pasta e mescola bene. Accendi la fiamma e aggiungi l’olio Evo
  6. Appena senti il profumo dell’olio che sale, spegni il fuoco e impiatta
  7. Aggiungi la feta o la ricotta dura grattugiata

Consiglio

La feta è un formaggio molto salato per cui ti consiglio di non aggiungere sale nell’acqua di cottura della pasta e nel condimento

 

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila pure con i tuoi amici sui social e aggiungi un “like” e buon appetito!