Quando e cosa mangiare nel giorno di allenamento e di riposo

Quando e cosa mangiare nel giorno di allenamento e di riposo

Anche se le giornate sono piovose, la primavera risveglia la nostra voglia di fare movimento e rimetterci in forma. Spesso mi è stato chiesto cosa mangiare quando si comincia a praticare uno sport. La risposta non è semplice perchè bisogna considerare il tipo di sport, l’intensità, la durata, le caratteristiche fisiche di chi lo pratica. Oggi proverò a semplificare il più possibile queste informazioni…

Sensi di colpa dopo Pasquetta? 3 passi fondamentali per sgonfiarsi

Sensi di colpa dopo Pasquetta? 3 passi fondamentali per sgonfiarsi

Eccoci qua, dopo le festività a cercare di rimediare agli eccessi alimentari: qualche bicchiere di vino in più, piatti della tradizione e dolci pasquali che ci hanno lasciato un senso di pesantezza e gonfiore. Per molti di noi le vacanze pasquali sono più lunghe e più alto il rischio di prendere qualche chilo…

Pasta con piselli: tradizionale, veloce, buona, sana

Pasta con piselli: tradizionale, veloce, buona, sana

Martedì scorso abbiamo parlato delle proprietà di questi legumi primaverili, i piselli. Se non hai le conosci, clicca qui. Per restare in tema, oggi ti propongo un piatto tradizionale pugliese, ma non solo, semplice ma molto gradevole al palato…in soli 15 minuti…

I piselli, un toccasana per il nostro cuore e non solo

I piselli, un toccasana per il nostro cuore e non solo

In primavera finalmente fanno capolino nei banchi ortofrutticoli i piselli freschi, come anche i fagioli e i ceci. I piselli sono molto dolci e sono molto graditi anche dai bambini. Il loro sapore dolce è dato da zuccheri che portano ad una resa calorica di 80 kcal circa per 100 gr di legume.

Cancro: la prevenzione parte a tavola

Cancro: la prevenzione parte a tavola

Ieri, 4 febbraio, è stata la giornata mondiale del cancro. Per questo ho pensato di parlare dell’impatto che una sana alimentazione può avere anche sulla prevenzione del cancro. In generale gli studi epidemiologici hanno dimostrato che un’alimentazione ricca di grassi e proteine animali favorisce la comparsa della malattia…

Consigli per un Natale senza rinunce e senza eccessi

Consigli per un Natale senza rinunce e senza eccessi

Già dai primi di dicembre sono proposti dolci tipici come panettone e pandoro, cotechini, zamponi, frutta secca ed altre leccornie che tentano la nostra gola. Capita così d’acquistare cibi particolarmente calorici, per un periodo che può durare anche 6 settimane, dall’1 dicembre al 15 di gennaio, che probabilmente ci “regaleranno” 3- 4 chili in più.