Polpette di fagioli di soia un aiuto per regolare il colesterolo, la glicemia e la pressione

Stampa

Polpette di fagioli di soia un aiuto per regolare il colesterolo, la glicemia e la pressione

Polpette di fagioli di soia un aiuto per regolare il colesterolo, la glicemia e la pressione

I fagioli di soia sono un legume dalle molteplici proprietà. Coltivata da millenni in Oriente, la soia entra in Occidente da pochissimi anni, circa trent’anni.

E’ un legume molto digeribile e molto proteico, tanto da essere utilizzato per sostituire la carne dai vegetariani o vegani. La soia è l’unico vegetale ad avere tutti gli amminoacidi essenziali.

La soia contiene inoltre la lecitina (dal greco significa “tuorlo d’uovo”), una sostanza (fosfolipide) che emulsiona i grassi. Può quindi migliorare le attività celebrali e l’attività dei neurotrasmettitori. Diversi studi dimostrano come la lecitina, insieme ai grassi polinsaturi, sia il più importante antagonista del colesterolo.

La lecitina, inoltre, è di aiuto nel trattamento di malattie del fegato, grazie ai suoi componenti lipotropi colina e inositolo. L’equilibrio armonico di lecitina, acidi biliari e colesterolo nel liquido biliare è una condizione importante per impedire la formazione dei calcoli biliari.

Un’alta dose quotidiana della colina, completata come fosfatidilcolina, contrasta le alte concentrazioni di omocisteina, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari negli esseri umani.

Il consumo di soia migliora il profilo glicemico e lipidico nelle donne in postmenopausa con la sindrome metabolica.

Il magnesio ed il potassio aiutano nell’ipertensione. Il potassio ha proprietà vasodilatatrici permettendo un maggiore afflusso di sangue.

Inoltre l’alto contenuto in fibre migliora il transito intestinale.

Vediamo insieme come preparare le polpette si soia.

Ingredienti

  • 200 gr di soia
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 2 cucchiai d’olio EVO
  • 5 cucchiai di sesamo
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • sale q.b.

 

Preparazione

  1. Metti in ammollo per 12 ore la soia, risciacqua l’acqua d’ammollo almeno una volta
  2. In una pentola a pressione metti la soia, la cipolla, le carote e l’acqua. Lascia cuocere 30 minuti dal primo fischio della pentola. Ricorda di abbassare la fiamma al primo fischio
  3. Intanto tosta i semi di sesamo e pestali leggermente in un mortaio
  4. Una volta terminata la cottura, elimina l’acqua di cottura, frulla tutto a crema e aggiungi 3 cucchiai di semi di sesamo e l’olio d’oliva
  5. In una ciotola mescola il pan grattato con 2 cucchiai di sesamo
  6. Con il palmo delle mai fai delle piccole polpette e passale poi nei semi di sesamo col pangrattato
  7. Una volta terminate le polpette, mettile in forno a 200°C per 20-30 minuti
  8. Servi con una salsa allo yogurt oppure al pomodoro

 

Se questa ricetta ti è piaciuta condividila pure con i tuoi amici, aggiungi un like su Facebook e buon appetito!