Ruggiero Debora – Modena: -14 kg!

Stampa
1. Qual era il tuo bisogno quando ti sei rivolta/o a me? Sebbene avessi problemi di peso, all’inizio non mi sono rivolta a te per dimagrire ma, spaventata da tutto quello che si sente ogni giorno a proposito dei cibi che mangiamo, perché volevo imparare a nutrirmi correttamente, evitando di abbinare in modo sbagliato gli alimenti e soprattutto eliminando dalla mia dieta tutti quei cibi dannosi per la nostra salute. Parlandone, mi hai spiegato come questo mi avrebbe portato alla perdita del peso superfluo e così ho iniziato il mio percorso.

2. Quanti mesi è durato il tuo Percorso? Il primo incontro c’è stato a Maggio 2014 e a Dicembre avevo già raggiunto il mio “peso salute”. Quindi 7 mesi in totale.

3. Dicono che dimagrire sia difficile, faticoso e si fa la fame. E’ vero anche per te? Questo è quello che anche io pensavo, perché solitamente ci viene inculcato che è sbagliato mangiare certi alimenti come pane e pasta (che io invece adoro). Con estremo piacere, posso testimoniare quanto questo non sia vero. Per me non è stato difficile e soprattutto non ho mai patito fame né abbandonato pane o pasta.

4. Durante tutto il periodo hai rinunciato a cene, pranzi, aperitivi oppure hai saputo gestire le occasioni? Io non ho mai rinunciato a cene o pranzi. Sono sempre riuscita a gestire anche le occasioni in cui le tentazioni erano molte. Sapendo cosa mangiare e cosa si “nasconde” in certi piatti o cibi, per me non è una rinuncia non mangiarli, anzi è una cosa buona che faccio per il mio benessere. Naturalmente, sono umana anche io e a volte ho anche ceduto, ma questo non ha minimamente influito sull’andamento generale del piano né ha ritardato la mia “tabella di marcia”.

5. Ti sei sentito aiutato a mantenere la giusta motivazione? Si, sempre.

6. Sei riuscito a raggiungere il tuo obiettivo? Incredibilmente, sono andata oltre (-14 kg). Senza rendermene conto ho raggiunto l’obiettivo e ho iniziato uno stile di vita nuovo e più attento, per il mio benessere e di chi mi circonda.

7. Come ti senti adesso? Mi sento felice e mi sento benissimo, perché ho imparato a mangiare tutto, introducendo anche nuovi cibi che prima non consideravo. II recenti esami medici confermano che i miei valori, prima non perfetti, ora lo sono!

8. Cosa ti è piaciuto del mio metodo? Per prima cosa, la tua estrema preparazione. Quando mi sono rivolta a te, sei riuscita subito a trasmettermi le basi su cui fondare quello che sarebbe stato il lavoro successivo. Mi sono sentita motivata, seguita, in mani competenti. Non mi hai mai imposto nulla, mi hai sempre spiegato passo per passo quello che stavamo facendo e il percorso è stato fatto insieme. Inoltre, sei sempre stata presente, disponibile e pronta a rispondere ai miei quesiti tra un controllo e l’altro.

Debora-Ruggier