Tante proteine, fibre e sali minerali: polpette fredde di quinoa, melanzane e sgombro

Stampa

Tante proteine, fibre e sali minerali: polpette fredde di quinoa, melanzane e sgombro

Questa ricetta nasce da un riciclo della quinoa alle melanzane che ho preparato ieri mattina – con questo caldo  mi metto ai fornelli solo la mattina.

E’ molto semplice e può diventare un simpatico antipasto oppure un piatto unico – dipende da quante ne mangi!

Queste polpette sono un vero toccasana per cuore, arterie, pressione, intestino, cervello e tanto altro.  Vediamo insieme perché:

  • LA QUINOA non contiene glutine,  è quindi un alimento adatto a chi soffre di celiachia. È molto ricca di proteine. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. Quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina. Il suo elevato contenuto proteico, rende la quinoa una valida alternativa rispetto agli alimenti proteici di origine animale
  • LE MELANZANE sono ricche di fibre, acqua e sali minerali  in particolare potassio, fosforo e magnesio; utili  durante l’estate quando con la sudorazione si tende a perdere minerali, soprattutto potassio.Contengono anche vitamine, in particolare vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina K e vitamina J. Come tutti i frutti viola è ricca di antiossidanti
  • LO SGOMBRO appartiene al pesce azzurro, è ricco di grassi omega 3  o acidi grassi essenziali (essenziali perché l’organismo non è in grado di sintetizzarli e bisogna introdurli con l’alimentazione). Gli omega 3 sono noti per il loro potere antinfiammatorio, per modulare i livelli di colesterolo LDL a favore di quello HDL, per gli effetti sullo sviluppo cognitivo dei bambini, sulla fluidità delle membrane cellulari e sul miglioramento delle condizioni degenerative cerebrali negli anziani.  Leggi qui una ricetta col pesce azzurro
  • Non dimentichiamo il SESAMO, ricco di calcio, fosforo, magnesio, ferro, acido folico , proteine e grassi omega 3 vegetali

 

Vediamo insieme come prepararle.

Ingredienti:

  • 70 gr di quinoa
  • ½ melanzana
  • 3-4 pomodori San Marzano maturi
  • 1/2 cipolla dolce
  • 100 gr di sgombro/tonno sott’olio in vetro
  • Sesamo tostato q.b.
  • Sale q.b.
  • 4 cucchiai Olio evo

Preparazione:

  1. Lava bene la quinoa e mettila in perntola a pressione con le melanzaTanta salute polpette quinoa melanzane sgombro-particolarene tagliate a cubetti non troppo  piccoli, i pomodori a pezzetti, la cipolla, 1 bicchiere d’acqua, sale q.b.
  2. Mescola bene e chiudi col coperchio. Lascia cuocere 15 minuti dal primo fischio della pentola (ricorda di abbassare la fiamma dopo il fischio)
  3. Spegni e lascia raffreddare (metti la pentola sotto un getto di acqua fredda per far abbassare la valvola e poterla aprire prima)
  4. Metti la quinoa in una terrina con lo sgombro ben sminuzzato e l’olio d’oliva crudo e lavora bene per rendere il tutto omogeneo
  5. Intanto tosta il sesamo senza farlo annerire. Forma delle palline con la quinoa e panale col sesamo tostato.
  6. Una volta terminato, metti tutte le polpette in frigo e servile fredde

 

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila pure con i tuoi amici sui social e aggiungi un “like” su Facebook e buon appetito!