Torta con fragole leggera e nutriente: un confronto con una merendina industriale

Stampa

Torta con fragole leggera e nutriente: un confronto con una merendina industriale

Torta con fragole leggera e nutriente: un confronto con una merendina industriale

Oltre a ridurre il peso calorico del dolce, in questo modo l’indice glicemico si abbassa, il grado di sazietà è maggiore, grazie anche alla presenza di fibre della frutta e della farina e alla presenza di proteine e grassi dati dalle uova e dallo yogurt.  Ho usato uno yogurt al cocco perché ho sbagliato l’acquisto e rischiava di non essere consumato, ma puoi utilizzare un semplice yogurt bianco. Ne puoi mangiare anche una fetta generosa senza alcun senso di colpa.

Per darti un’idea,  riporto i valori nutrizionali principali per 100 gr di torta con le fragole:

Porzione GR PROTEINE LIPIDI GLUCIDI CALORIE
100 5,8 3,0 25,2 144,9

Facendo un paragone con una merendina industriale, sulla cui confezione riporta “Tortina preparata con ingredienti naturali e genuini…”, e gli ingredienti sono pressoché gli stessi, “farina di frumento, zucchero, uova fresche pastorizzate, olio di girasole, acqua, agenti lievitanti, aromi naturali”,

una porzione da 32 gr di Tortina industriale riporta i seguenti valori:

Porzione GR PROTEINE LIPIDI GLUCIDI CALORIE
32 1,9 6,8 17,9 141,0

Da questo semplice confronto è facile capire quanto sia importante la scelta degli ingredienti nella nostra alimentazione, senza dimenticare che i pasti preparati in casa prevedono ingredienti più genuini e conservano maggiormente i nutrienti.

Se non hai tempo per prepare torte, oppure se siete in due e si rischia di non riuscire a consumarla tutta, ricorda che puoi sempre dividerla in monoporzioni e congelarle. Scongelerai la tua fetta di torta quando ne avrai voglia.

Vediamo allora come prepararla.

Ingredienti

  • 250 gr di farina di tipo 2
  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di fragole
  • 4 uova
  • 250 gr di yogurt al cocco/bianco
  • Un pizzico di sale
  • Lievito per dolci/cremor tartaro+bicarbonato (se non tolleri il lievito)

Preparazione

  1. Accendi il forno a 180°C.
  2. Taglia le fragole in pezzi grossolani, perché sentirai maggiormente il sapore distinto del frutto.
  3. Separa i tuorli dall’albume e monta gli albumi a neve con uno sbattitore elettrico.
  4. Monta i tuorli con lo zucchero finchè non diventa una crema omogenea priva di grumi di zucchero.
  5. Aggiungi un paio di cucchiai di albume e continua a mescolare con lo sbattitore.
  6. Aggiungi alternativamente la farina e gli albumi e poi lo yogurt, frullando sempre.
  7. Per concludere, aggiungi il lievito, un pizzico di sale e mescola senza lasciare grumi.
  8. Prendi un foglio di carta da forno, lo bagni con l’acqua, lo strizzi per bene e lo utilizzi per foderare uno stampo.
  9. Versa l’impasto e ricopri tutta la superficie con le fragole.
  10. Inforna e dopo 30 minuti è pronta. Controlla ad ogni modo la cottura, con il famoso stecchino, perché il tuo forno potrebbe essere più o meno potente del mio.

 

Se questa ricetta, “Torta con fragole leggera e nutriente: un confronto con una merendina industriale”, ti è piaciuta condividila pure con i tuoi amici, aggiungi un “like” e buon appetito!