Verdure di giugno: 7 benefici dei fagiolini

Stampa
Verdure di giugno-Fagiolini-le-7-proprieta

VERDURE DI GIUGNO: 7 BENEFICI DEI FAGIOLINI

Domani comincia giugno e per questo ho pensato di parlarti di un legume di stagione: i fagiolini.

Sono ottimi in questa stagione e li puoi mangiare come contorno o come condimento per la pasta.

I fagiolini sono molto diversi dagli altri legumi perché poveri di carboidrati e proteine per cui sono molto più simili, sotto il punto di vista nutrizionale, agli ortaggi.

Ideali anche per lo svezzamento del tuo bambino perché facilmente digeribili.

 

I 7  benefici:

  • Benessere per l’intestino: ricchi di fibre, i fagiolini regolano l’intestino e lo aiutano a proteggersi dalle infiammazioni
  • Benessere peso: i fagiolini hanno pochissime calorie e, grazie alle fibre, rallentano l’assorbimento dei nutrienti degli altri alimenti per cui risultano un aiuto valido per chi è a dieta e vuole controllare i livelli di zuccheri e grassi nel sangue
  • Benessere ossa: i fagiolini sono ricchi di vitamina k che favorisce il deposito di Ca nelle ossa
  • Benessere vasi sanguigni: la vitamina k aiuta a mantenere il sistema di coagulazione del sangue ottimale. La vitamina K1 aiuta anche a mantenere i vasi sanguigni liberi dalla calcificazione
  • Benessere sistema immunitario: i fagiolini contengono anche Vitamina C, nota per il suo potere antiossidante e fortificante delle difese immunitarie
  • Benessere pressione: contiene vitamina B6 con effetti diuretici. Essa può dare effetti positivi alle persone ipertese
  • Benessere mentale:  la vitamina B6 sembra essere benefica anche nel trattamento dello stress, insieme allo zinco

Cottura

I fagiolini andrebbero cotti al vapore per conservare al massimo le sue proprietà. Se non hai la vaporiera puoi bollirli ma non per molto tempo e in molta acqua. Non mangiarli crudi perché i fagiolini contengono una sostanza tossica, la Fasina, che provoca la coagulazione del sangue e si perde solo con la cottura.

Controindicazioni

Al contrario dei legumi i fagiolini sono ben tollerati anche da chi ha problemi gastrointestinali. Ad ogni modo la sensibilità verso un alimento varia da soggetto a soggetto.

Venerdì prossimo ti aspetto con la mia rubrica “Venerdì con gusto con lamiadieta.bio” con la prossima ricetta stagionale: FUSILLI INTEGRALI CON FAGIOLINI E FETA

 

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo pure con i tuoi amici sui social e metti un “like” e buona lettura!