Colazione proteica ricca di fibre e antiossidanti
Colazione proteica ricca di fibre e antiossidanti

In un articolo precedente ho parlato degli estratti. Come saprai l’estratto elimina le fibre. Perché non sfruttare le fibre dell’estratto in qualche modo?

Oggi ho preparato una semplice frittata a cui aggiunto le fibre dell’estratto che ho preso a colazione.

Le fibre rendono il pasto più saziante perché rallentano l’assorbimento dei nutrienti e perché aumentano il volume del pasto.

Le proteine, oltre ad essere nutrienti, hanno tempi di digestione più lunghi e garantiscono sazietà più a lungo.

Ho aggiunto anche una punta di cucchiaino di curcuma, nota per le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Se poi associamo anche del pane di segale o integrale, avremo una colazione che ti darà la giusta carica per tutta la mattinata. Se le fibre ti danno fastidio o ti causano bruciore, puoi utilizzare del pane bianco con lievito madre.

Per preparare questa ottima colazione ti serviranno tante verdure e pochi altri ingredienti.

Ingredienti

Per l’estratto

  • 1 gambo di sedano
  • 1 rapa rossa
  • 2 carote media
  • 1 cetriolo

 

Per la frittata

  • 2 uova
  • 2 cucchiai di fibre dell’estratto
  • Un pizzico di sale
  • Una punta di curcuma

Preparazione

  1. Per preparare l’estratto devi solamente inserire una verdura alla volta nello strumento.
  2. Per la frittata, invece, sbatti per bene 2 uova con un pizzico di sale, la curcuma.
  3. Aggiungi 2 cucchiai degli scarti dell’estratto e mescola bene.
  4. Ungi con una goccia d’olio una piccola padella antiaderente, aspetta che si scaldi un po’ ed aggiungi l’impasto.
  5. Lascia cuocere su entrambi i lati.
  6. Nel frattempo fai tostare del pane di segale o integrale.

 

Buon appetito!

795 Views0
gonfiore
Riduci il gonfiore alla pancia con gli estratti di verdura

Riduci il gonfiore alla pancia con gli estratti di verdura

Ti capita di sentirti gonfio dopo pasto? Vedi la tua pancia lievitare man mano che passano le ore della giornata?

Probabilmente hai un intestino irritato e il gonfiore è una reazione che si attiva ogni volta che ingerisci cibo e bevande.

Un primo passo per aiutare lo specialista a capire quale sia il tuo problema è di sicuro trascrivere ciò che mangi giorno per giorno e mostrarlo durante la visita. Una settimana è più che sufficiente.

Rivalutando le tue abitudini ti rendi conto che dopotutto la tua alimentazione è molto sana: mangi molta frutta e verdura, preferisci i legumi alla carne, mangi solo latticini magri ed eviti le bevande zuccherate.

Come fare allora per ridurre questo fastidio?

Le azioni da fare partono su più fronti, c’è un protocollo ben preciso da seguire, ma oggi ti propongo di provare a consumare per una settimana delle verdure da bere e non da masticare.

Frutta, verdura, legumi e latticini freschi se mangiati in eccesso, causano una maggiore formazione di gas, generando fastidi di tensione addominale anche visibili.

Come sappiamo però senza verdure rischiamo di avere importanti carenze nutrizionali, per cui, ti propongo di bere frutta e verdura attravenso gli estratti.

Di seguito alcune ricette. Puoi berle prima dei pasti principali: colazione, pranzo e cena. Oltre ad equilibrare il senso di sazietà, ti aiuteranno a sgonfiarti.

Rocorda di lavare bene le verdure, serviti anche di uno spazzolino per pulire bene le carote, le rape, lo zenzero.

Dopo un periodo di centrifughe, reintegra gradualmente le fibre.

 

Estratto 1 – Antiossidante

  • 2-3 foglie di Cavolo riccio
  • 1 Rapa rossa media
  • 3 Carote medie
  • 1 Limone

Il Cavolo riccio è considerato uno degli alimenti con più alti valori ORAC (Oxigen Radical Absorbance Capacity): significa che ha un tenore di antiossidanti (vitamina C, beta-carotene, quercitina…) molto elevato e quindi una grande capacità di riassorbire i radicali liberi.

 

Estratto 2 – Depurativo

  • Una manciata di Crescione
  • 1/2 Finocchio
  • 1 gambo di Sedano
  • ½ limone
  • 1 mela verde

Il crescione è noto e usato per le sue proprietà depurative e diuretiche, combatte l’astenia e il senso di debolezza fisica, vanta qualità disintossicanti tanto che spesso lo si consiglia ai fumatori ma anche a chi soffre di ritenzione idrica e di ipertensione

 

Estratto 3- Carico di ferro

  • Una manciata di Spinaci
  • 30 gr di Prezzemolo
  • 1 Limone
  • 1 cm di Zenzero

 

Estratto 4- Per rinforzare il sistema immunitario

  • 1 mela verde di medie dimensioni
  • 1-2 gambi di sedano
  • 1 bergamotto
  • 1 -2 spicchi d’aglio
  • 1 cm di radice di zenzero fresca
  • 2 cucchiaini di olio di canapa o lino

 

Puoi berle prima dei pasti principali: colazione, pranzo e cena. Oltre ad equilibrare il senso di sazietà, ti aiuteranno a sgonfiarti.

Spero queste ricette ti saranno utili.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo pure con i tuoi amici e buon appetito.

 

Origine foto: www.freepick.com

 

 

937 Views1